Un premio per me: il Liebster blog award!

Stamattina mi sono svegliata di cattivo umore: capita. Non c’è un motivo particolare, ma è così. Svogliatamente, mentre aspettavo che il ferro da stiro si scaldasse (ebbene sì, dovevo pure stirare!) ecco che… beh, mi sono commossa.

Sono andata a vedere il mio blog e, CAVOLO! C’è un premio per me! E non una roba da poco eh.  Il Liebster blog award, un premio studiato per chi ha meno di 200 followers, (peccato per gli altri!) nato in Germania e volto a premiare i blog meritevoli. Vi rendete conto che onore?

Ecco, l’umore è subito cambiato, mi sento decisamente meglio. Grazie,

mammababysiracconta !

 

Per far continuare questo scambio di informazioni tra blog bisogna:

 

– Ringraziare il blog che ti ha assegnato il premio, citandolo nel post dedicato al premio stesso

– Rispondere alle 11 domande proposte dal blog che ti ha premiato

– Scrivere 11 cose su di te

– Scegliere e premiare altri 11 blog con meno di 200 followers

– Formulare 11 domande a cui loro dovranno rispondere

– Informare i blog vincitori del premio ricevuto

 

Ecco le 11 domande di mammababysiracconta:

 

 

  1. cosa ti piace di te stessa? L’onestà
  2. cosa non sopporti del tuo carattere? L’irruenza, a volte eccessiva
  3. quali sono le cose che ti fanno arrabbiare? Le ingiustizie, sarà perché sono del segno della bilancia?
  4. qual è la cosa che ti rende più felice? Essere apprezzata per quel che sono, difetti compresi!
  5. cosa ti aspetti dagli altri? Niente, e dico davvero
  6. e da te stessa? Avere più forza di volontà, così riuscirei a mettermi a dieta!
  7. cosa vedi nel tuo futuro? Spero di vedere i miei nipoti crescere
  8. c’è qualcosa che avresti voluto fare e che non hai fatto? Seguire la mia passione per lo scrivere fin da ragazza
  9. cosa ti appassiona? La lettura, e la scrittura, ovviamente
  10. cosa ti fa commuovere? Praticamente tutto: piango per un film triste, per un uno romantico, per un libro struggente… insomma, piango spesso!
  11. qual è la citazione/frase che ti rappresenta?       Dite: è faticoso frequentare i bambini. Avete ragione.
    Poi aggiungete: perché bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, inchinarsi, curvarsi, farsi piccoli.
    Ora avete torto. Non è questo che più stanca.
    E’ piuttosto il fatto di essere obbligati ad innalzarsi fino all’altezza dei loro sentimenti.
    Tirarsi, allungarsi, alzarsi sulla punta dei piedi.
    Per non ferirli.          (
    Janusz Korczak, poeta, medico, educatore morto a Treblinka, con i “suoi bambini”…)

 

11 cose su di me:

  • sono permalosa all’inverosimile (purtroppo!)
  • sogno di pubblicare un libro di favole  che ho nel cassetto 
  • amo essere nonna, ma sono anche orgogliosa di come ho cresciuto mia figlia
  • ho pochissimi amici, perché ho dovuto lasciarne andare via molti, che amici non erano
  • cambierei tante cose di me, soprattutto il carattere
  • ho un gran senso dell’umorismo
  • detesto i presuntuosi
  • non sopporto chi bistratta l’italiano
  • sono romantica, sognatrice, altruista e generosa: i soldi possono dare la felicità, se sai donare
  • sono distratta fino all’inverosimile: ho provato ad uscire di casa con uno stivale nero e uno marrone!
  • mantengo sempre le promesse, soprattutto quelle fatte ai miei nipoti.

 

Ed ecco i blog che ritengo meritevoli del premio:

 

http://lemiepatatelesse.blogspot.it/

http://ladonnachesono.blogspot.it

http://uncassettodelcuore.blogspot.it/

http://pattibum.wordpress.com/biography/

http://www.babyatthecity.com/

http://accidentaccio.blogspot.it/

http://lamiadolcebambina.blogspot.it/

http://infinitonelcassetto.blogspot.it/

http://ilcerchiodeldono.blogspot.it/

http://www.dispariepari.it/

http://faccioedisfo.blogspot.it/

 

E ora, le mie 11 domande ai blogger premiati (alcune provocatorie, lo ammetto!)

 

  1. Che cosa vorresti fare e non ti riesce?
  2. Cosa non sopporti?
  3. Qual è il tuo peggior difetto, detto da chi ti conosce?
  4. Se avessi una bacchetta magica, per cosa la useresti?
  5. Qual è il libro/film preferito?
  6. Qual è il tuo sogno nel cassetto?
  7. Due tuoi pregi, due tuoi difetti
  8. Hai un’eroina? Una figura femminile a cui ti ispiri o che ti piace?
  9. Qual è il viaggio dei tuoi sogni?
  10. Se tu fossi una ladra, cosa ruberesti?
  11. Qual è la cosa migliore che hai fatto?

 

 

Ed ora, a voi la parola. E attente che vi controllo eh?

 

 

 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria, Una mamma non nasce imparata. Contrassegna il permalink.

16 risposte a Un premio per me: il Liebster blog award!

  1. PATRIZIA scrive:

    Ma grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    :-* :-* :-*

  2. BcomeMamma scrive:

    Super-Complimenti
    Brava!!

  3. antonellavi scrive:

    Annamaria 😀 grazie del pensiero!! Lo afferro al volo :) grazie ancora

  4. stefania scrive:

    Ueilà!!!!che onore! grazie della segnalazione, cercherò di meritarmela ogni giorno!

  5. Mamma Baby scrive:

    Sono venuta a trovarti per leggere le tue risposte e che bello sapere di averti fatto tornare il buon umore!! Quando ho visitato il tuo blog per la prima volta (grazie a blogger’s got talent!) non ho potuto non ricordarmi le tue favole e poi…una nonna blogger non si dimentica! 😉 Due volte meritevole: da mamma e da nonna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *