Ai bambini non piace la verdura?

Già lo so che affrontando quest’argomento, mi attiro le ire di almeno la metà dei lettori. Lo so perché è un argomento spinoso per tante mamme, questo. Parliamo dei bambini a cui non piace la verdura, nessuna verdura.

Leggo di mamme che le provano tutte: niente da fare. Il nipote di una mia amica a scuola a volte mangia solo pane e beve acqua, perché non assaggia nemmeno cibi che possano contenerle. Insomma, un caso disperato.

Ecco, non vorrei che pensaste “ora c’è qui la soluzione”, perché bacchette magiche non ne ho. Però volevo invitare le mamme a fare qualche riflessione. Probabilmente sto scoprendo l’acqua calda e ci saranno mamme che se son arrivate fin qui a leggere son già sul chi va là.

Allora, partiamo dai gusti. Io per prima son schizzinosa, lo son sempre stata. Ci sono cibi (e anche qualche verdura) che non mi piacciono. Tanto per fare un esempio, se vedo delle barbabietole mi viene il vomito. Ma mi pare normale: l’unica volta che le ho assaggiate per imposizione (a scuola) son stata così male che ancora me lo ricordo. Ma c’erano verdure che ho assaggiato solo da grandicella, perché non me le avevano mai proposte prima (per esempio, i broccoli). Alcune mi sono piaciute, altre no.

Quindi, se partiamo dai gusti, sono sicura che ogni mamma, con lo svezzamento, ha iniziato con una verdura alla volta, aggiungendone un’altra man mano. I brividi e le smorfie dei piccini, al primo assaggio, son sicuramente rivolti non tanto alla verdura, quanto al fatto che pappa e latte son due mondi così diversi che qualche sputacchiamento è più che concesso. Poi, tanto per dire, avete mai mangiato la verdura senza sale? Fa schifo, concedetemelo. Poi, pian piano, si sono abituati, prima o poi.

Ma torniamo al punto principale. Una volta finito lo svezzamento, abbiamo capito quale verdura il piccolo davvero non ama? Beh, mica è un delitto, vuol dire che non insisteremo, per ora, no? Ma mi vien difficile pensare che NESSUNA verdura sia di loro gradimento. Abbiamo evitato quelle con un sapore troppo forte, ma patate, carote, zucchine san davvero di poco, lessate.  Quindi almeno quelle dovrebbe gradirle, magari con un po’ di condimento diverso, o cotte in modo diverso. E non è detto che quello che piace a noi, piaccia anche a loro: ognuno ha i suoi, di gusti.

Poi c’è l’abitudine. Spesso, quando i piccoli iniziano a mangiare le prime pastine asciutte, la carne, il pesce, trascuriamo (a volte) di mettere accanto anche qualche verdura. E perdendo l’abitudine, succede che poi le rifiutino. Ci sembra più importante che mangino carne e pesce, e non è così.

E infine… cerchiamo di convincere i bambini ad ASSAGGIARE. E’ fondamentale. Non ti piace una cosa? Non mi basta che la guardi, vorrei che tu la assaggiassi, se davvero non ti piace, non te la riproporrò, ma l’assaggio è d’obbligo. E assolutamente non lusingate mai con un “se mangi le carote, poi ti do una caramella”.  La verdura si mangia perché è buona e fa bene, mica per avere un dolcetto.

Con i miei nipoti (tutti e due) ha funzionato bene la spiegazione su cosa contengono le verdure (per Leo il motto era “diventi più forte”, per Isabel “diventi più bella!”), ovviamente spiegate in modo terra-terra, ma l’importante era che capissero.

Presumo di non essere stata molto utile alle mamme, ma se anche una sola ha trovato uno spunto per far assaggiare la verdura (ma il discorso vale anche per la frutta) a un solo bambino, non ho speso male il tempo per scrivere questo post.

Questa voce è stata pubblicata in La cucina di ieri e di oggi e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Ai bambini non piace la verdura?

  1. Mamma Piky scrive:

    Ho inserito le verdure fine a piccoli e forse così si sono abituati, ora le mangiano, non tutte e non in ogni modo…ad esempio l’insalata e’ tabù, ma forse e’ capibile adora invece erba cotta, piselli, patate e carote.

    • WonderNonna scrive:

      Certo che si abituano, così come si abituano allo svezzamento in generale. Poi, i gusti son gusti! Erba cotta, piselli, patate, carote… e zucchine sono anche i preferiti dei miei nipoti. E abbiamo la fortuna che Leo non si lascia condizionare, all’asilo, dai compagni che dicono “che schifo” quando hanno nel piatto le verdure!

  2. ivavitali scrive:

    Alimentazione corretta :altra mia passione! Fino ad una certa età sono riuscita a far mangiare bene figlie e nipote ! Quando vanno alle medie diventa più complicato! Per adesso va abbastanza bene con le verdure ,ma della frutta mia nipote non ne vuole più sapere.Non ama i dolci ,per fortuna,ma certe volte merenda e colazione diventano un problema !

    • WonderNonna scrive:

      Uh sì, alle medie cambiano completamente, si fanno contagiare dai gusti dei compagni! Finora siamo stati fortunati, entrambi i piccoli mangiano sia frutta che verdura. Ma Leonardo con la frutta comincia a cincischiare… Staremo a vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *